Articoli

E’ stato pubblicato un articolo sul sito di Aleteia che parla del mio libro e della canale youTube. Qui trovate il link: https://it.aleteia.org/2018/03/01/profeta-osea-si-sposa-con-prostituta-lo-sostiene-la-bibbia/  
More
Sabato 24 Febbraio, alle ore 16,00, presso l’Auditorium San Sebastiano di Cesano, si è svolta la presentazione del libro E’ ora di leggere la Bibbia di Don Federico Tartaglia.
More
Mi pareva infatti – e lo credo ancor oggi – che non si resista mai abbastanza a Dio, se lo si fa per puro scrupolo di verità. Cristo vuole che gli si preferisca la verità, perché prima di essere Cristo egli è verità. Se ci si allontana da lui per andare verso la verità, non...
More
Ecco le 15 regole da seguire per non smarrirsi nella lettura della Bibbia: 1. La Bibbia non va letta, ma ascoltata.  2. Non va letta come un romanzo, dall’inizio alla fine.  3. Non va letta per cercare un messaggio morale.  4. Va letta per cercare se davvero Gesù è il Signore.  5. Va compreso come...
More
Del libro più ingombrante che hai nascosto dentro casa. Sì, perché tutti abbiamo una Bibbia in casa. Forse non sappiamo dove è finita, ma una Bibbia deve esserci. Il libro è ingombrante, prima ancora che per le dimensioni, per quello che rappresenta, il libro più letto e più citato, il libro sacro…qualcuno dice che sia...
More
Sono prete da 25 anni. E di questi tempi potrebbe anche essere una notizia. Ho ancora fede? Credo di sì. Anche se per molti, sentir parlare un prete così, rimane cosa sconveniente so che è così. Non sono sicuro della mia fede, forse nei prossimi 25 anni diventerò certo, faro prove per essere un vero...
More
Cominciamo allora da Gesù e la fede! La mia tesi è che la pratica spirituale cristiana deve essere la fede. Questo è ciò che deve essere recuperato e compreso per ciò che è possibile. Quando infatti si parla di pratica sembra che la salvezza del credente provenga dai suoi soli sforzi. Ciò che salva non è il...
More
C’è un testo spaventoso nel Vangelo di Marco sull’opera della fede che spesso viene come taciuto, ed è la maledizione del fico. Gesù è a Gerusalemme per la sua ultima Pasqua, sta scendendo la collina degli ulivi che lo porta al Tempio e maledice un fico che non aveva frutti in un tempo nel quale...
More