Chi Sono

Sono prete da 25 anni. E di questi tempi potrebbe anche essere una notizia. Ho ancora fede? Credo di sì. Anche se per molti, sentir parlare un prete così, rimane cosa sconveniente so che è così. Non sono sicuro della mia fede, forse nei prossimi 25 anni diventerò certo, faro prove per essere un vero maestro, oggi so solo che la fede è, come la chiama Paolo, un combattimento.

Questo mio sito, che inauguro oggi, vuole essere il mio tentativo per aiutare altri uomini in ricerca, come me, a trovare cittadinanza al proprio desiderio di una fede sincera, umana e credibile.

Mi esercito, o almeno ci provo, nel pensiero relativo e so già che non tutti, anzi nemmeno tanti, possono essere d’accordo con le mie parole. Io posso promettere che scriverò non per attirare attenzione e visualizzazioni, ma per il bisognoso piacere di intavolare percorsi, pensieri e riflessioni con tutti quelli che sono stufi di ragionare di fretta.

Amo la filosofia e non ha quasi mai fretta, si attarda, ascolta, rimugina, rumina. Non può che essere la compagna preferita della fede. La mia lo è stata di sicuro. Non troverete mai un argomento strillato o buttato, cercherò di argomentare, di stuzzicare, di coinvolgere, usando quel poco che so, tra Bibbia, santi, filosofi e tutti coloro che con libertà inseguono la verità.

Ecco mi sembra una buona frase da tenere a mente. La prima cosa non può che essere la libertà. Stile, modo e attitudine, per ciò che possibile, assoluta! La libertà si insegue a dire il vero, e questo inseguimento si rivela essere una ricerca senza tregua di una versione sempre più vera, sincera…e libera di se stessi.  Senza mai accontentarsi. Di tutto il resto uno deve imparare ad accontentarsi, se vorrà essere felice, ma non dovrai mai accontentarsi della propria libertà!

Se mi chiedete a cosa abbino la fede, su questo ho un po’ più di certezze: si chiama Gesù, lo avrete sentito, penso. Ma non come merita. Oh, anche di questo sono certo. Il mio maestro, il mio oracolo, il mio signore, il mio ideale, il mio assoluto-relativo.