Parliamo di Bibbia

Del libro più ingombrante che hai nascosto dentro casa. Sì, perché tutti abbiamo una Bibbia in casa. Forse non sappiamo dove è finita, ma una Bibbia deve esserci. Il libro è ingombrante, prima ancora che per le dimensioni, per quello che rappresenta, il libro più letto e più citato, il libro sacro…qualcuno dice che sia la Parola di Dio.
Le sue parole e i suoi 73 libri hanno ispirato un po’ tutti, da Michelangelo Buonarroti ad Homer Simpson. I suoi proverbi, per esempio, chi di noi non conosce “chi trova un amico trova un tesoro”, che è propria una frase del libro dei Proverbi, i suoi personaggi più leggendari, come Mosé che divide le acque, o Davide che con la sua fionda uccide Golia. Ma oltre questo è proprio l’immaginario che questo libro ha fatto nascere nella nostra mente. Si può pensare alla creazione dell’uomo senza pensare al libro della Genesi, alla Cappella Sistina e a Michelangelo? Se sì, significa che sei totalmente a digiuno di Bibbia e io vorrei darti una spinta per iniziare a leggerla. Le statistiche ci dicono che la maggior parte degli italiani possiede una Bibbia, questa è l’unica certezza condivisa. In merito poi alla lettura e all’ascolto…beh…gli italiani hanno dato ragione ad un grande filosofo francese, P. Claudel, che disse:
 
Il rispetto dei cattolici per la Bibbia è enorme e si manifesta soprattutto nel tenersene a rispettosa distanza.
 
C’è chi legge la Bibbia come l’OROSCOPO…e cerca previsioni confortanti sul futuro…
 C’è chi legge la Bibbia come i bigliettini dei BACI PERUGINA…e cerca frasi belle e ad effetto per farsi fico…
 C’è chi legge la Bibbia come LE CRONACHE DI NARNIA…e cerca passaggi segreti, personaggi misteriosi e leoni che parlano…
 C’è chi legge la Bibbia come il SIGNORE DEGLI ANELLI…e immagina battaglie, demoni e oscuri signori invadere il nostro mondo…
 C’è chi legge la Bibbia come il BUGIARDINO delle medicine…solo quando sta male…
 C’è chi legge la Bibbia come CAPPUCCETTO ROSSO…una bella favola piena di saggezza e molta esagerazione…
 
Chissà quanti altri modi esistono…forse sono di più i modi di chi non legge la Scrittura…
Leave a Reply